In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio 2019, il 14 marzo sarà visitabile eccezionalmente la Casa dei Pigmei a Pompei. La Domus è così chiamata per la presenza di un affresco in cui vengono rappresentate delle scene di vita ambientate in un paesaggio egizio, popolato da nani, pigmei e strani animali. Nella composizione viene raffigurato un luogo sacro sulle sponde del Nilo. L’affresco riveste particolare importanza poiché documenta in epoca romana “la diffusione a Pompei, della moda di rappresentare sulle pareti luoghi esotici, popolati da personaggi stranieri, intenti ad attività particolari e a riti superstiziosi, con animali poco noti o sconosciuti”, testimoniando così, lo stretto legame tra Roma ed Egitto. Come riporta Il Mattino, per l’occasione, “verrà distribuito un opuscolo illustrativo di alcune pitture parietali in sito che raffigurano paesaggi. Si tratta degli affreschi del giardino nella Casa dei Ceii , di recente riaperta al pubblico, dove è raffigurato un grandioso paesaggio con belve a caccia di animali in un ambiente naturale ma soprattutto due affreschi sulle pareti laterali del giardino che raffigurano paesaggi egizi”.